Imposte (Mercato elettrico)

Le imposte sulla fornitura di energia elettrica sono:
– Imposta erariale di consumo (accisa) e addizionale comunale/provinciale. Entrambe sono applicate alla quantità di energia consumata e prevedono, per i clienti con “uso domestico”, un sistema di agevolazione per l fornitura nell’abitazione di residenza anagrafica, che ne riduce l’importo in caso di bassi consumi.
– Imposta sul valore aggiunto (IVA). È applicata sul costo complessivo del servizio e attualmente l’aliquota applicata alla fornitura di energia per i clienti con “uso domestico” è pari al 10% ; per i clienti con “usi diversi” è pari al 20%.